Gino Strada

E’ morto Gino Strada

E’ improvvisamente morto, all’età di  73 anni, il dottor Gino Strada, fondatore della ONG Emergency. Dopo gli studi di medicina si era dedicato alla chirurgia delle ferite da guerra, soprattutto nei confronti dei civili inermi. Iniziò a collaborare con la Croce Rossa Internazionale in vari teatri di guerra, dai Balcani all’Afghanistan fino al Corno d’Africa.

In seguito Gino Strada aveva fondato la ONG Emergency per la riabilitazione delle persone con danni di guerra. Emergency nel corso degli anni si è sempre distina per la sua presenza, spesso come unico presidio sanitario, nei teatri di guerra, con la costruzione di ospedali e cliniche di riabilitazione.

Una volta Gino Strada affermò di non essere un pacifista, ma di essere contrario alle guerre. Una fine distinzione che gli rende merito.

Vorrei ricordarlo con una sua frase: “Se la guerra non viene buttata fuori dalla storia dagli uomini, sarà la guerra a buttare fuori gli uomini dalla storia”.

Spero sia doverosamente ricordato dallo Stato Italiano come uno degli Italiani migliori degli ultimi decenni, anche da coloro che spesso lo hanno denigrato per la sua opera.

Condividi questo:

Lascia un commento

Your email address will not be published. La vostra email non sarà pubblicata

Nome
Email
Sito web

cinque × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.