ASP.NET è, come tutti sanno, una piattaforma di sviluppo proprietaria di Microsoft. Come tale è installata nativamente sui server Internet Information Services, ma non lo è sui server Apache installati su distribuzioni Linux.

Installare ASP.NET su Apache non è affatto complicato, anche se dipende dalla distribuzione utilizzata come server. Nel nostro esempio utilizziamo Apache 2 installato su server Debian 6 con interfaccia di gestione Webmin.

Lanciato sul browser Webmin apriamo, nella sezione “Altri“, la Console dei comandi:

Nello spazio apposito inseriamo per primo il comando per bloccare Apache:

/etc/init.d/apache2 stop

quindi installiamo le librerie “Mono” per Apache:

apt-get install libapache2-mod-mono mono-apache-server2

e, di seguito, il modulo di sviluppo

apt-get install mono-devel

blocchiamo il modulo che si carica:

a2dismod mod_mono

ed abilitiamo il modulo con caricamento automatico per Apache:

a2enmod mod_mono_auto

Questa operazione può essere anche effettuata dalla configurazione moduli di Apache di Webmin:



A questo punto facciamo ripartire Apache:

/etc/init.d/apache2 start

Per testare se ASP.NET funziona è possibile installare una serie di test:

apt-get install asp.net-examples

creando un link simbolico alla cartella ove vengono installati:

ln -s /usr/share/asp.net-demos/ /percorso/ ove per percorso si intende il percorso alla cartella ove si trova il sito Web.

Se la pagina di test viene caricata correttamente ASP.NET è stato correttamente installato e pronto per le vostre applicazioni. La cartella asp.net-demos può essere successivamente rimossa.

Giova ricordare che  Apache installa automaticamente solo un’applicazione ASP.NET ; se le applicazioni sono più di una è necessario modificare le impostazioni di Apache stesso, aggiungendo una direttiva:

Alias /Risorse “/var/www/server/cartella_applicazione”
AddMonoApplications default “/nome_applicazione:/var/www/server/cartella_applicazione”
<Location /nome_applicazione>
SetHandler mono
</Location>

(suggerito da Paolo Bozzo).