Il barchile di Piazza Ponticello

Dal 1643 un barchile si trovava in Piazza Ponticello (Ciassa de Pôntexellô). Il barchile  è una fontana decorata finemente con quattro rubinetti in ottone e bronzo ai quali i cittadini che abitavano in case prive di collegamento ad un bronzino personale (in pratica la maggior parte…) attingevano l’acqua da portare su grosse anfore a casa propria.

Si narra, inoltre, che all’alba alcuni lattai disonesti allungavano con acqua il latte giunto dalle campagne. Infine, sembra che nel barchile a fine mattinata le pescivendole (pesciæë) ambulanti lavavano i pesci rimasti per ravvivarne un po’ l’aspetto lasciando però un cattivo odore (odô de refrescûmme).

E’ possibile collocare piazza Ponticello nell’attuale assetto urbanistico: la piazza corrisponde più o meno allo slargo di Via Fieschi, vicino via XX settembre. Nella foto del 1909 è visibile il barchile nella sua collocazione originale. Con le ristrutturazioni urbanistiche del XX secolo, il barchile trovò la sua collocazione finale in Piazza Campetto.

L’acqua proveniva dal ramo di Castelletto dell’acquedotto, probabilmente da una derivazione nei pressi di Porta Soprana

Barchile di piazza Ponticello
Il barchile nel settembre 2022
Piazza Ponticello
Piazza Ponticello con il barchile nel 1909

    

Condividi questo:

Lascia un commento

Your email address will not be published. La vostra email non sarà pubblicata

Nome *
Email *
Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.