• Didattica della Chimica
  • Materiali didattici
  • Esercitazioni di Laboratorio
  • Sicurezza di Laboratorio
  • Atomi e Molecole
  • Studiare la Chimica
  • Bisceglia.eu
Didattica della Chimica
 
   
 

Premi Nobel per la Chimica

 

Sito ufficiale del Premio Nobel per la Chimica
Sito ufficiale del Premio Nobel per la Chimica

1901
Jacobus Henricus van 't Hoff (Olanda, 1852 - 1911)
Scoperta delle leggi della dinamica chimica e della pressione osmotica nelle soluzioni.
1902
Emil H. Fischer (Germania, 1852 - 1919)
Studi nella sintesi di carboidrati e purine.
1903
Svante A. Arrhenius (Svezia, 1859 - 1927)
Teoria della dissociazione elettrolitica.
1904
Sir William Ramsay (Regno Unito, 1852 - 1916)
Studi sui gas nobili.
1905
Adolf von Baeyer (Germania, 1835 - 1917)
Studi sui composti aromatici.
1906
Henri Moissan (Francia, 1852 - 1907)
Studi sul fluoro.
1907
Eduard Buchner (Germania, 1860 - 1917)
Studi sulla fermentazione.
1908
Sir Ernest Rutherford (Regno Unito, 1871 - 1937)
Studi sugli elementi radioattivi e sul decadimento nucleare.
1909
Wilhelm Ostwald (Germania, 1853 - 1932)
Studi sugli equilibri chimici e sui catalizzatori.
1910
Otto Wallach (Germania, 1847 - 1931)
Studi sui composti aliciclici.
1911
Marie Curie (Francia, 1867 - 1934)
Scoperta del radio e del polonio.
1912
Victor Grignard (Francia, 1871 - 1935)
Scoperta dei "Reattivi di Grigard" e studi nella chimica degli eteri.
Paul Sabatier (Francia, 1854 - 1941)
Idrogenazione di composti organici in presenza di metalli finemente suddivisi.
1913
Alfred Werner (Svizzera, 1866 - 1919)
Studi sul legame chimico in molecole inorganiche.
1914
Theodore W. Richards (USA, 1868 - 1928)
Determinazione dei pesi atomici.
1915
Richard Willst?tter (Germania, 1872 - 1942)
Studi sulla clorofilla e sugli altri pigmenti vegetali.
1916 
          Non assegnato
1917
          Non assegnato
1918
Fritz Haber (Germania, 1868 - 1934)
Sintesi dell'ammoniaca.
1919
          Non assegnato
1920
Walther H. Nernst (Germania, 1864 - 1941)
Studi sulla termodinamica.
1921
Frederick Soddy (Regno Unito, 1877 - 1956)
Chimica delle sostanze radioattive. Ricerche sugli isotopi.
1922
Francis W. Aston (Regno Unito, 1877 - 1945)
Scoperta di isotopi. Studi sulla spettrometria di massa.
1923
Fritz Pregl (Austria, 1869 - 1930)
Microanalisi dei composti organici.
1924
Non assegnato
1925
Richard A. Zsigmondy (Germania 1865 - 1929)
Studi sulla chimica dello stato colloidale.
1926
Theodor Svedberg (Svezia, 1884 - 1971)
Studi sui sistemi a dispersione colloidale e sull'ultracentrifuga.
1927
Heinrich O. Wieland (Germania, 1877 - 1957)
Struttura degli acidi biliari.
1928
Adolf Windaus (Germania, 1876-12-25 - 1959-06-09)
Studi sugli steroli e loro relazioni con le vitamine (vitamina D)
1929
Hans von Euler-Chelpin (Svezia, 1873 - 1964)
Arthur Harden (Regno Unito, 1861 - 1940)
Studio sulla fermentazione degli zuccheri e sull'attivit? degli enzimi.
1930
Hans Fischer (Germania, 1881 - 1945)
Studi sui pigmenti ematici e su quelli delle piante.
1931
Friedrich Bergius (Germania, 1884 - 1949)
Carl Bosch (Germania, 1874 - 1940)
Sviluppo di processi chimici ad alta pressione.
1932
Irving Langmuir (USA, 1881 - 1957)
Studi sui fenomeni chimici delle superfici.
1933
       Non assegnato
1934
Harold C. Urey (USA, 1893 - 1981)
Scoperta del deuterio.
1935
Fr?d?ric Joliot (Francia, 1900 - 1958)
Ir?ne Joliot-Curie (Francia, 1897 - 1956)
Sintesi di elementi radioattivi.
1936
Peter J. W. Debye (Germania, 1884 - 1966)
Studi sul momento dipolare e sulla diffrazione dei raggi X.
1937
Sir Walter N. Haworth (Regno Unito, 1883 - 1950)
Studi sui carboidrati e sulla vitamina C.
Paul Karrer (Svizzera, 1889 - 1971)
Studi sui carotenoidi, sulla flavina e sulle vitamine A e B2. 
1938
Richard Kuhn (Germania, 1900 - 1967)
Studi sui carotenoidi e sulle vitamine.
1939
Adolf F. J. Butenandt (Germania, 1903 - 1995)
Studi sugli ormoni sessuali
Leopold Ruzicka (Svizzera, 1887 - 1976)
Studi sui polimerei e sui terpeni.
1940 
       Non assegnato 
1941 
       Non assegnato
1942 
       Non assegnato
1943
George de Hevesy (Ungheria, 1885 - 1966)
Applicazione di isotopi come indicatori in processi industriali.
1944
Otto Hahn (Germania, 1879 - 1968)
Scoperta della fissione nucleare.
1945
Artturi I. Virtanen (Finlandia, 1895 - 1973)
Scoperte nel campo della chimica degli alimenti e sulla loro conservazione.
1946
John H. Northrop (USA, 1891 - 1987)
Wendell M. Stanley (USA, 1904 - 1971)
Preparazione di enzimi e proteine virali.
James B. Sumner (USA, 1887 - 1955)
Studi su metodi per la cristallizzazione di enzimi.
1947
Sir Robert Robinson (Regno Unito, 1886 - 1975)
Studi sugli alcaloidi.
1948
Arne W. K. Tiselius (Svezia, 1902 - 1971)
Studi sui metodi di elettroforesi e scoperta di proteine del siero.
1949
William F. Giauque (USA, 1895 - 1982)
Studi sulla chimica e la termodinamica alle basse temperature.
1950
Kurt Alder (Germania, 1902 - 1958)
Otto P. H. Diels (Germania, 1876 - 1954)
Sviluppo della sintesi dei dieni.
1951
Edwin M. McMillan (USA, 1907)
Glenn Th. Seaborg (USA, 1912)
Scoperte nella chimica degli elementi transuranici.
1952
Archer J. P. Martin (Regno Unito, 1910)
Richard L. M. Synge (Regno Unito, 1914 - 1994)
Studi sulla cromatografia.
1953
Hermann Staudinger (Germania, 1881 - 1965)
Scoperte nel campo della chimica delle macromolecole.
1954
Linus Carl Pauling (USA, 1901 - 1994)
Studi sulla natura del legame chimico e sulla struttura delle proteine.
1955
Vincent du Vigneaud (USA, 1901 - 1978)
Sintesi di un ormone polipeptidico.
1956
Sir Cyril N. Hinshelwood (Regno Unito, 1897 - 1967)
Nikolai N. Semjonow (URSS, 1896 - 1986)
Studi sui meccanismi delle delle reazioni chimiche.
1957
Sir Alexander R. Todd (Regno Unito, 1907)
Studi sui nucleotidi e sui loro coenzimi.
1958
Frederick Sanger (Regno Unito, 1918)
Studi sulla struttura delle proteine.
1959
Jaroslav Heyrovsk (Cecoslovacchia, 1890 - 1967)
Studi sulla polarografia.
1960
Willard F. Libby (USA, 1908 - 1980)
Applicazione del metodo del carbonio-14 nella radiodatazione.
1961
Melvin Calvin (USA, 1911)
Studi sulla fotosintesi.
1962
John Cowdery Kendrew (Regno Unito, 1917)
Max Ferdinand Perutz (Regno Unito, 1914)
Studi sulla struttura delle proteine globulari.
1963
Giulio Natta (Italia, 1903-02-26 - 1979-05-02)
Karl Ziegler (Germania, 1898-11-26 - 1973-08-11)
Chimica e tecnologia dei polimeri.
1964
Dorothy Crowfoot-Hodgkin (Regno Unito, 1910-05-12)
Determinazione della struttura di sostanze biologiche per mezzo di raggi X.
1965
Robert Burns Woodward (USA, 1917-04-10 - 1979-07-08)
Sintesi di prodotti naturali.
1966
Robert S. Mulliken (USA, 1896-06-07 - 1986-10-31)
Studi sulla struttura elettronica e sul legame chimico.
1967
Manfred Eigen (Germania, 1927-05-09)
George Porter (Regno Unito, 1920-12-06)
Ronald G. W. Norrish (Regno Unito, 1897-11-09 - 1978-06-07)
Studi sulle reazioni chimiche superveloci.
1968
Lars Onsager (USA, Norvegia, 1903-11-27 - 1976-10-05)
Studi sulla termodinamica dei processi irreversibili.
1969
Odd Hassel (Norvegia, 1897-05-17 - 1981-05-13)
Derek H. Barton (Regno Unito, 1918-09-08)
Sviluppo del concetto di struttura chimica.
1970
Luis F. Leloir (Argentina, 1906-09-06)
Studi sulla biosintesi dei carboidrati.
1971
Gerhard Herzberg (Canada, 1904-12-25)
Studi sulla struttura elettronica e sulla geometria molecolare dei radicali liberi.
1972
Christian B. Anfinsen (USA, 1916-03-26)
Studi sulla ribonucleasi.
Stanford Moore (USA, 1913-09-04 - 1982-08-23)
William H. Stein (USA, 1911-06-25 - 1980-02-02)
Studi sul sito attivo della ribonucleasi.
1973
Ernst Otto Fischer (Germania, 1918-11-10)
Geoffrey Wilkinson (Regno Unito, 1921-07-14)
Chimica dei composti organometallici.
1974
Paul J. Flory (USA, 1910-06-19 - 1985-09-09)
Chimica-fisica delle macromolecole.
1975
John W. Cornforth (Regno Unito, 1917-09-07)
Stereochimica delle reazioni enzimatiche.
Vladimir Prelog (Svizzera, Yugoslavia, 1906-07-23)
Studi sulla stereochimica delle molecole e delle reazioni organiche.
1976
William N. Lipscomb (USA, 1919-12-09)
Studi sulla struttura dei borani.
1977
Ilya Prigogine (Belgio, 1917-01-25)
Studi sulla termodinamica dei processi irreversibili.
1978
Peter D. Mitchell (Regno Unito, 1920-09-29)
Sviluppo della teoria chemiosmotica.
1979
Georg Wittig (Germania, 1897-06-16 - 1987-08-26)
Herbert C. Brown (USA, 1912-05-22)
Scoperta di composti organici di fosforo e boro.
1980
Paul Berg (USA, 1926-06-30)
Studi sulla biochimica degli acidi nucleici, in particolare del DNA ibrido.
Walter Gilbert (USA, 1932-03-21)
Frederick Sanger (Regno Unito, 1918-08-13)
Determinazione delle sequenze di basi negli acidi nucleici.
1981
Kenichi Fukui (Giappone, 1918-10-04)
Roald Hoffmann (USA, 1937-07-18)
Teorie sulle reazioni chimiche (teorie sugli orbitali esterni).
1982
Aaron Klug (Regno Unito, 1926-08-11)
Sviluppo di metodi cristallografici per la determinazione di strutture di proteine.
1983
Henry Taube (Canada, 1915-11-30)
Meccanismi di reazione con trasferimento di elettroni, in paricilare nei complessi metallici.
1984
Robert Bruce Merrifield (USA, 1921-07-15)
Metodi per la perparazioen di peptidi e proteine.
1985
Herbert A. Hauptman (USA, 1917-02-14)
Jerome Karle (USA, 1918-06-18)
Sviluppo di metodi per la determinazione delle strutture cristalline.
1986
John C. Polanyi (Canada, 1929-01-23)
Dudley R. Herschbach (USA, 1932-06-18)
Yuan Tseh Lee (USA, 1936-11-29)
Dinamica di processi chimici elementari.
1987
Donald J. Cram (USA, 1919-04-22)
Charles J. Pedersen (USA, 1904-10-03 - 1989-10-26)
Jean-Marie Lehn (Francia, 1939-09-30)
Sviluppo di modelli molecolari complessi.
1988
Johann Deisenhofer (Germania, 1943-09-30)
Robert Huber (Germania, 1937-02-20)
Hartmut Michel (Germania, 1948-07-18)
Determinazione della struttura 3D in un centro di reazione di fotosintesi.
1989
Sidney Altman (Canada, 1939-05-08)
Thomas Robert Cech (USA, 1947-12-08)
Scoperta delle propriet? catalitiche dell' RNA.
1990
Elias James Corey (USA, 1928-07-12)
Sviluppo di nuovi metodi per la sintesi di composti naturali complessi.
1991
Richard Robert Ernst (Svizzera, 1933-08-14)
Sviluppo della risonanza magnetica nucleare (NMR).
1992
Rudolph A. Marcus (USA, 1923)
Teorie sul trasferimento di elettroni.
1993
Kary Banks Mullis (USA, 1944)
Scoperta della reazione a catena della polimerasi.
Michael Smith (Canada, 1932)
Sviluppo della mutagenesi di un particolare sito.
1994
George A. Olah (USA)
Studi sui carbocationi.
1995
Paul Crutzen (Olanda, 1933)
Mario Molina (Messico, 1943)
Frank Sherwood Rowland (USA, 1927)
Studi sulla decomposizione dell'ozono atmosferico.
1996
Robert F. Curl, Jr. (USA, 1933)
Sir Harold W. Kroto (Regno Unito, 1939)
Richard E. Smalley (USA, 1943)
Scoperta dei fullereni.
1997
Paul D. Boyer (USA, 1918)
John E. Walker (Regno Unito, 1941)
Studi sui meccanismi enzimatici nella sitnesi di ATP.
Jens C. Skou (Danimarca, 1918)
Studi sugli enzimi trasportatori di ioni.
1998
Walter Kohn (USA, 1923)
Sviluppo delle teorie sulla densit? funzionale.
John A. Pople (USA, 1925)
Sviluppo di metodi di calcolo nella chimica quantistica.
1999
Ahmed H. Zewail (USA, 1946)
Dimostrazione della possibilità di osservare il movimento degli atomi in una molecola durante una reazione mediante la tecnica del laser veloce; per gli studi degli stati di transizione di una reazione chimica con l'uso della spettroscopia a femtosecondi.
2000
Alan Heeger (USA, 1936)
Alan Mac Diarmid (USA, 1927)
Hideki Shirakawa (Giappone, 1936)
Sviluppo degli studi sui polimeri drogati conduttori, in particolare sul poliacetilene.
2001
William S. Knowles (USA, 1917)
K. Barry Sharpless (USA, 1941)
Studi sulle reazioni di ossidazione catalizzate chiralmente.
Ryoji Noyori (Giappone, 1938)
Studi sulle reazioni di idrogenazione catalizzate chiralmente.
 
 
2002
John B. Fenn (USA, 1917)
Koichi Tanaka (Giappone, 1959)
Sviluppo degli studi sulla spettrometria di massa di macromolecole biologiche.
 
Kurt Wüthrich (Svizzera, 1939)
Sviluppi della spettroscopia NMR nella determinazione della struttura tridimensionale di macromolecole biologiche in soluzione.
 
2003
Peter Agre (USA, 1949)
Per le scoperte riguardo i canali nelle membrane cellulari e la scoperta dei canali acquei.
 
Roderick MacKinnon (USA, 1956)
Per gli studi sulla struttura e l'attività dei canali ionici.
 
2004
Aaron Ciechanover   (Israele 1947)
Avram Hershko  (Israele, 1937
Irwin Rose   (USA, 1926)
      Per gli studi sul decadimento regolato delle proteine ubiquitarie.
 
2005
Yves Chauvin   (Francia, 1930)
      Robert H. Grubbs  (USA, 1942)
     Richard R. Schrock   (USA, 1945)
       Per gli studi sulle reazioni di metatesi in chimica organica.
2006
Roger D. Kornberg   (USA, 1947)
       Per gli studi sulle basi molecolari della trascrizione negli eucarioti.
2007
Gerhard Ertl   (Germania, 1936)
       Per lo studio dei processi chimici sulle superfici solide e le importanti applicazioni industriali.
2008
Osamu Shimomura (USA)
Martin Chalfie (USA)
Roger Y. Tsien (USA)
       Per la scoperta e studio della Proteina Fluorescente Verde (GFP)
2009
Venkatraman Ramakrishnan (Gran Bretagna)
Thomas A. Steitz (USA)
Ada E. Yonath (Israele)
       Per gli studi sulla struttura e funzione dei ribosomi.
2010
Richard F. Heck (USA, 1931)
Ei-ichi Negishi  (Giappone, 1935)
Akira Suzuki (Giappone, 1930)
       Per gli studi delle reazioni di accoppiamento ossidativo con catalizzatori al palladio nelle sintesi organiche.
2011
Dan Shechtman  (Israele, 1941)
       Per le scoperte nel campo dei quasicristalli.
2012
Robert J. Lefkowitz (USA, 1943)  e Brian K. Kobilka   (USA, 1955)
       Per gli studi sui recettori accoppiati a proteina G.
 

2013
Martin Karplus (Austria, 1930), Michael Levitt (Sud Africa, 1947)  e Arieh Warshel   (Israele, 1940)
      Per gli studi sullo sviluppo di modelli multiscala per sistemi chimici complessi.
 

2014
Eric Betzig (Stati Uniti, 1960), Stefan W. Hell (Romania, 1962)  e William E. Moerner   (Stati Uniti, 1953)
      Per gli studi sullo sviluppo della microscopia a fluorescenza a super-risoluzione.
 

2015
Tomas Lindahl (Svezia, 1938), Paul Modrich (Stati Uniti, 1946)  e Aziz Sancar   (Turchia, 1946)
      Per gli studi meccanicistici della riparazione del DNA.
 

2016
Jean-Pierre Sauvage (Francia, 1944), J.Fraser Stoddart (Gran Bretagna, 1942)  e Bernard L. Feringa   (Paesi Bassi, 1951)
      Per il disegno e la sintesi di macchine molecolari.
 

2017
Jacques Dubochet(Svizzera, 1942), Joachim Frank (Germania, 1940)  e Richard Henderson   (Gran Bretagna, 1945)
      Per aver sviluppato la microscopia crioelettronica per determinare in alta definizione le strutture delle biomolecole..
 

2018
Frances H. Arnold(USA, 1956), George P. Smith(USA, 1941)  e Gregory P. Winter   (Gran Bretagna, 1951)
      "Per aver preso il controllo dell’evoluzione ed usato questo per diversi scopi che hanno portato grandi benefici all’umanità”. Tali studi hanno riguardato la produzione di enzimi attraverso i sistemi di evoluzione diretta ed applicati alla farmacologia, alla cura di malattie autoimmuni, alla produzione di biocarburanti..
 

 

 


 
Aggiornamento: 17-Lug-2015 14:00
©Didattica della Chimica- http://www.bisceglia.eu/chimica