Microsoft Web Platform 2.0

L’idea non è male: un semplice installer, la scelta con calma delle funzionalità da attivare (IIS7, server FTP, SQL server, ASP.NET, PHP, MySQL) e l’installer si occupa di scaricare e installare il tutto. Alla fine si avrà un server Web completo perfettamente funzionale e in attesa di ospitare diverse applicazioni.

Tutto qui. Basta avere un computer Windows 7, Windows Vista, Windows Vista SP1, Windows XP SP2+, Windows Server 2003 SP1+, Windows Server 2008 e, ovviamente, una connessione Internet.

Leggi tutto… “Microsoft Web Platform 2.0”

Virtualizzare server con Microsoft Hyper-V

Molto spesso i sistemi server sottoutilizzano l’hardware che li ospita. E’ possibile installare due server su un’unica macchina reale, in modo che possano sfruttarne entrambi l’hardware in modo concorrente ?

Sì, è possibile con la virtualizzazione.

In questo articolo spiego come fare, utilizzando Microsoft Windows Server 2008 R2 e Hyper-V.

Creare un subdomain per Internet o Intranet con Internet Information Services 6 e 7

Disponete di un IP pubblico collegato alla vostra connessione a banda larga ? Avete un server Web e volete esporlo in Internet e volete utilizzarlo per più domini o subdomain ?  Volete creare più sottodomini Intranet per siti di prova per i vostri alunni ?

Si può fare tutto ciò configurando Internet Information Services con gli host headers.

Come fare è spiegato, passo a passo e con uno screencast, nel nostro sito, a questa pagina.

Installare PHP e MySQL in Internet Information Services 7

Internet Information Services, IIS, è l’ultimo web server di casa Microsoft. Si tratta di un server gratuito e molto robusto, installabile su Windows Vista e su Windows Server 2008. Naturalmente gestisce i siti dinamici secondo la tecnologia Microsoft, ovvero ASP e ASP.NET, ma non dispone dell’interprete PHP integrato, nè del database MySQL.

Installare PHP e MySQL e farli fuznionare perfettamente non è semplice, ma nemmeno impossibile.

In questo articolo spiego come fare, con tanto di screencast delle procedure.

Da Access a MySQL

Avete un database creato con Access e volete pubblicarlo in un sito nel quale sia installato MySQL ? Beh se si conosce bene il linguaggio SQL, si può fare tutto a mano, ma se non avete competenze così profonde, potete affidarvi ad un ottimo tool gratuito.

Si tratta di Bullzip, un semplice tool che trasforma in pochi secondi il database di Access in un “file dump” da trasferire, magari utilizzando PHPmyadmin a MySQL, oppure, se si ha accesso diretto al server stesso, Bullzip è in grado di creare direttamente le tabelle, ovviamente in un database vuoto precedentemente creato.

I passaggi sono davvero pochissimi ed il risultato è garantito. Personalmente sono riuscito a trasformare un database Access, un registro del docente, in tabelle SQL e, da queste, utilizzando altri tool, creare i filePHP necessari per la gestione del database stesso. Prossimamente pubblicherò un articolo in merito.

Ecco, intanto, un semplice video di come utilizzare Bullzip.

Clicca qui